Google+ Followers

mercoledì 26 marzo 2014

Trashed

Una decina di giorni fa, su decisione del gruppo Animalincittà e con la collaborazione del Comitato Rifiuti Zero di Torino, è stato proiettato nel nostro quartiere "Trashed", un film-documentario del 2012, voluto e diretto da Jeremy Irons, che investiga sul problema dei rifiuti nel mondo.


Ho avuto l'onore di fare una piccola presentazione introduttiva, durante la quale ho cercato di evidenziare il pericolo al quale sottoponiamo la terra con la nostra spazzatura. Per il mondo nel quale viviamo oggi, trasformare tutto ciò che possediamo in spazzatura è sinonimo di benessere, ma questa assurdità ci ha portato a vivere di superfluo e per produrre il superfluo distruggiamo quello che è essenziale: aria, acqua, suolo. 

La serata ha avuto un grande successo e una affluenza numerosa, il che ci fa sperare che la sensibilità sul tema stia aumentando tra i cittadini e che siamo pronti per abbattere l'attuale modello di consumo e privilegiare uno stile di vita più parsimonioso e rispettoso della natura. 




giovedì 13 marzo 2014

Perché compro lo yogurt (anzi BIOgurt) tedesco

Perché oltre a essere buono e biologico, è intelligente. Guardate qui:


Di questa confezione è facilissimo togliere l’etichetta in cartone (che non è incollata, ma solo incastrata) e separare i vari pezzi: plastica, carta, alluminio.
Come consumatori possiamo dimostrare le nostre preferenze di acquisto e invogliare le aziende ad essere più attente a come producono e imballano ciò che ci vendono. Buoni acquisti!


martedì 11 marzo 2014

La raccolta degli occhiali usati

Ma lo sapevate che si possono recuperare gli occhiali usati? Se avete occhiali da vista e da sole non più utilizzati perché non adatti o fuori moda, portateli all’ecocentro. Da lì vengono poi consegnati al Centro Italiano Lions per laRaccolta degli Occhiali Usati e successivamente distribuiti a persone che ne hanno bisogno nei paesi in via di sviluppo. Nel 2013 a Torino sono stati raccolti 1000 paia di occhiali usati.

Che bella notizia!


lunedì 3 marzo 2014

Spazzatour

Nel novembre 2011 Report ha dedicato una puntata all’inchiesta sul traffico illecito di rifiuti “Spazzatour” di Emilio Casalini. Sabato il giornalista era alla Fondazione Mirafiore, a Serralunga d’Alba, per parlarne.


Vi invito a guardare il video che in qualche minuto riassume la situazione: rifiuti speciali ed elettronici spariscono dall’Italia e arrivano in Cina, dove vengono trattati e smaltiti senza alcun criterio o norma, ma soprattutto senza il minimo buonsenso. Da questi si ricava materia prima di pessima qualità, che spesso contiene ancora sostanze tossiche, e che viene usata per produrre nuovi oggetti, dalle scarpe ai giocattoli. Non solo, l’acqua utilizzata per il lavaggio dei rifiuti viene liberamente scaricata nei canali che irrigano la verdura, poi esportata in Europa. Così i nostri stessi rifiuti ci tornano indietro sotto diverse forme. 
Insomma, un intero sistema ne viene malamente condizionato e danneggiato.


E le conseguenze peggiori sono sulle nostre vite: vogliamo davvero usare scarpe, regalare giocattoli, mangiare cibo che costano molto di più dei pochi euro che tiriamo fuori dal portafogli?